Home
»
Meraviglie della natura
»
Fossa di Vulcano

MERAVIGLIE DELLA NATURA




LIPARI (ME)

Gran Cratere o Fossa di Vulcano

© Testo e foto: Vincenzo Anselmo




Al di là dei pregi per le limpide acque e le belle spiagge, l'isola di Vulcano riveste notevole interesse per gli aspetti paesaggistici e soprattutto per le manifestazioni vulcaniche. Queste si incontrano in varie parti dell'isola sin dallo sbarco nel porto di Levante (acque calde, fanghi, fumarole) ma è sul Gran Cratere o Fossa di Vulcano che si ha la visione più grandiosa. Questo cratere viene ad essere uno dei cinque edifici vulcanici (Punta Liccia, Serri di Lentia, il Piano, Vulcanello, il Gran Cratere) che formano l'isola e, insieme a Vulcanello, è l'unico ancora attivo. Ma è quello che più di ogni altro, negli ultimi secoli, ha manifestato la propria forza. La sua ultima eruzione risale a poco più di un secolo fa, ed è durata dall'agosto 1888 al marzo 1890 costringendo quasi tutti gli abitanti ad abbandonare l'isola.
Da più decenni ormai è in uno stato di quiete e oggi il cratere può essere raggiunto tramite un ripido, ma non difficile, sentiero che attraversa una vasta formazione dell'endemica ginestra delle Eolie, sicuramente da vedere durante la fioritura quando impronta di un bel colore giallo intenso le nere sabbie vulcaniche. Il cratere, largo circa 500 metri alla sommità e 200 al fondo, alla vista regala sensazioni forti e contrastanti. Alla spettacolarità data dai vasti panorami - che spaziano da un lato verso le altre isole Eolie e dall'altra verso la costa settentrionale della Sicilia - e alla bellezza dei colori che vanno dal giallo dello zolfo al bianco dell'allume, al blu del mare, all'azzurro del cielo e al nero della lava, si unisce la drammaticità creata dai sibili e dalle esalazioni di fumo (forte, acre e intossicante) che provengono dall'interno della terra e fuoriescono di continuo da fenditure a temperature che oggi si aggirano tra i 100 e i 200 gradi centigradi mentre nel recente passato hanno raggiunto anche i 300° C e i 550° C.
Sembra di assistere al respiro del gigante che per adesso è solo assopito.



DOVE SI TROVA

COME ARRIVARCI

LINK SPONSORIZZATI

INFORMAZIONI UTILI